I 5 film da guardare quando volete solo addormentarvi

film per addormentarsi serenamente

I 5 film da guardare quando volete solo addormentarvi

Avete presente quella sensazione di intensa stanchezza che però non si traduce automaticamente in sonno? Mettervi davanti ad un film è l’unica cosa che può fare al caso vostro, e non per immergervi in un racconto fantastico, ma per conciliare il sonno. Il finale? Non è poi così importante: quello che conta è l’effetto soporifero!

Ecco a voi la lista dei 5 film da guardare quando volete solo dormire!

  1. Amistad – Forse tra i film più noiosi mai realizzati da Steven Spielberg, e pensate che i propositi erano buoni: un dramma legale che racconta una storia vera ed importante sul tema della parità di diritti tre le etnie che popolano gli Stati Uniti. I 155 minuti di film però, hanno l’entusiasmo di una riunione di condominio (la vecchia signora che litiga e anima l’atmosfera però non è compresa).

     

  2. Lincoln – Gli amanti dei film storici molto probabilmente adoreranno questo film, ma per tutti gli altri, preparate il cuscino! Il film racconta degli ultimi mesi della presidenza di Abraham Lincoln, durante i quali compie grandi passi avanti per fermare la Guerra Civile e abolire la schiavitù. Una gioia infinita, non esiste azione e i dialoghi sono così lunghi che arrivati alla fine certamente non ricorderete da dove è partito il discorso: il tedio fatto pellicola cinematografica.

     

  3. Australia – Una nobildonna inglese e un mandriano guidano il bestiame attraverso le selvagge distese australiane per salvare il ranch della donna da mire ostili. Tutto questo per ben DUE ORE E QUARANTACIQUE MINUTI. Non basteranno i bravissimi Nicole Kidman e Hugh Jackman per evitare di appisolarvi durante le ampie e lente inquadrature sul deserto australiano.

     

  4. Vi presento Joe Black – Bill Parrish ha tutto quello che un uomo può desiderare dalla vita: successo, salute, potere e una bellissima figlia. Il giorno del suo sessantacinquesimo compleanno riceve la visita di uno straniero, Joe Black, che gli rivela di essere nientemeno che la morte. Per recensire questo buco nero della cinematografia si può dire che anche gli attori più bravi hanno delle “macchie nere” nella loro carriera, e questo è indiscutibilmente il caso di Brad Pitt. Mieloso a livelli quasi insopportabili, ripetitivo, lunghissimo e con un protagonista fuori parte (chi ha proposto Brad per Joe Black?). La sfida a resistere tutte e tre le ore senza sbadigliare almeno una volta l’abbiamo già vinta.

     

  5. Melancholia – Fantastico ragazzi, ecco il quinto film più noioso della storia. Già la trama ci fa addormentare. Dopo essersi sposata Justine prova un grande sconforto che la porta ad allontanarsi dalla festa, ma accade qualcosa di inaspettato e sorprendente, destinato a cambiare il suo futuro e quello dell’umanità intera.E pensare che le premesse c’erano, ma la regia di Lars von Trier ha permesso che il film si trasformasse in quello che si può proverbialmente definire “una grande rottura di maroni”. Di fatto per circa un’ora (che è la prima metà del film) non succede quasi nulla, mentre la narrazione lenta che perdura dall’inizio alla fine vi proietteranno in una dilatata dimensione spazio temporale. Mettetevi comodi!


    Nonostante i titoli pluripremiati riportati sopra, non ci sarà caffé che regga, vi sfidiamo ad arrivare alla fine di ogni film senza cadere in un sonno profondo e non c’è insonnia che tenga. Se invece fate parte di quella categoria di persone che si possono definire “night owl”, ecco la lista dei 5 film da guardare quando non hai sonno per tenervi impegnati mentre aspettate il sole che sorge!

I 5 film da guardare quando volete solo addormentarvi
Share!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to top